Monologhi teatrali maschili

Monologo di Trigorin da “Il gabbiano” di Cechov: “Avevo paura del pubblico, lo temevo”

NINA La vostra vita è meravigliosa! TRIGORIN Ma che cos’ha di tanto meraviglioso? (Guarda l’orologio). Adesso devo andare a scrivere. Scusatemi, non ho tempo…(Ride). Avete toccato, come si suol dire, il mio punto debole, ed io comincio a turbarmi e a seccarmi un poco. Comunque, parliamone pure. Parliamo della mia splendida, luminosa vita… Beh, da […]

Leggi altro