poesia&poesia

Barbara di Jacques Prévert

Barbara Ricordati Barbara Pioveva senza tregua quel giorno su Brest E tu camminavi sorridente Raggiante rapita grondante Sotto la pioggia Ricordati Barbara Pioveva senza tregua su Brest E t’ho incontrata in rue de Siam Tu sorridevi E sorridevo anch’io Ricordati Barbara Tu che io non conoscevo Tu che non mi conoscevi Ricordati Ricordati comunque di […]

Leggi altro
poesia&poesia

Poesia – Gandhi

Prendi un sorriso, Regalalo a chi non l’ha mai avuto. Prendi un raggio di sole, Fallo volare là dove regna la notte. Scopri una sorgente, fai bagnare chi vive nel fango. Prendi una lacrima, Posala sul volto di chi non ha pianto. Prendi il coraggio, Mettilo nell’animo di chi non sa lottare. Scopri la vita, […]

Leggi altro
poesia&poesia

Io ti amo di Stefano Benni

Tra le poesie più divertenti e famose di Stefano Benni…;-) Io ti amo e se non ti basta ruberò le stelle al cielo per farne ghirlanda e il cielo vuoto non si lamenterà di ciò che ha perso che la tua bellezza sola riempirà l’universo Io ti amo e se non ti basta vuoterò il […]

Leggi altro
poesia&poesia

Non ho smesso di pensarti – Bukowski

Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo. Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai mangiato? Mi piacerebbe […]

Leggi altro
poesia&poesia

“Alla Vita” – 1948 Nâzım Hikmet

La vita non è uno scherzo. Prendila sul serio come fa lo scoiattolo, ad esempio, senza aspettarti nulla dal di fuori o nell’aldilà. Non avrai altro da fare che vivere. La vita non è uno scherzo. Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate, […]

Leggi altro
poesia&poesia

Prima del viaggio – Montale

Prima del viaggio si scrutano gli orari, le coincidenze, le soste, le pernottazioni e le prenotazioni (di camere con bagno o doccia, a un letto o due o addirittura un flat); si consultano le guide Hachette e quelle dei musei, si scambiano valute, si dividono franchi da escudos, rubli da copechi; prima del viaggio si […]

Leggi altro
poesia&poesia

Hermann Hesse

Alla malinconia Fuggendo da te mi sono dato ad amici e vino, perchè dei tuoi occhi scuri avevo paura, e nelle braccia dell’amore ed ascoltavo il liuto ti dimenticai, io tuo figlio infedele. Tu però in silenzio mi seguivi, ed eri nel vino che disperato bevevo, ed eri nel calore delle mie notti d’amore, ed […]

Leggi altro
poesia&poesia

Alda Merini

Una volta ti dissi: non arrabbiarti, amore, s’io sono diversa. Forse sono una colonna di fumo, ma la legna che sotto di me arde è la legna dorata dei boschi, e tu non hai voluto ascoltarmi. Guardavi la mia pelle candida con l’incredulità di un sacerdote, e volevi affondarvi il coltello e così la tua […]

Leggi altro
poesia&poesia

Pasolini -Supplica a mia madre

“Alcune cose si vivono soltanto, o se si dicono, si dicono in poesia” scrive Pier Paolo Pasolini (1922-1975). Tratto dalla raccolta di “POESIE SCELTE” a cura di Nico Nandini e Francesco Zambon. Supplica a mia madre E’ difficile dire con parole di figlio ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio. Tu sei l’unica al […]

Leggi altro
poesia&poesia

Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti Hai chiuso gli occhi Nasce una notte Piena di finte buche, Di suoni morti Come sugheri Di reti calate nell’acqua. Le tue mani si fanno come un soffio D’inviolabili lontananze, Inafferrabili come le idee, E l’equivoco della luna E il dondolio, dolcissimi. Se vuoi posarmele sugli occhi Toccano l’anima. Sei la donna che […]

Leggi altro
poesia&poesia

Eugenio Montale

Eugenio Montale dalla raccolta Ossi di Seppia Spesso il male di vivere ho incontrato era il rivo strozzato che gorgoglia era l’incartocciarsi della foglia riarsa, era il cavallo stramazzato. Bene non seppi, fuori del prodigio che schiude la divina Indifferenza: era la statua nella sonnolenza del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

Leggi altro