Monologhi teatrali maschili

Monologo di Ivanov – Checov

IVANOV: (solo) Sono un uomo cattivo, miserabile e insignificante. Bisogna anche essere miserabile, frusto e consunto come Pasa per amarmi ancora e stimarmi. Come mi disprezzo, Dio mio! Come odio la mia voce, i miei passi, le mie mani, questi vestiti, i miei pensieri. Non è una cosa ridicola e offensiva? Non è ancora passato […]

Leggi altro