ungheretti

Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti Hai chiuso gli occhi Nasce una notte Piena di finte buche, Di suoni morti Come sugheri Di reti calate nell’acqua. Le tue mani si fanno come un soffio D’inviolabili lontananze, Inafferrabili come le idee, E l’equivoco della luna E il dondolio, dolcissimi. Se vuoi posarmele sugli occhi Toccano l’anima. Sei la donna che Continue Reading

About me

Sara

Ci sono luoghi magici, luoghi nella quale ti senti bene, luoghi che ti rendono felice, emozionandoti e facendoti sentire vivo. Per me quel luogo è il Teatro

Get new posts by email