TOP 5: I personaggi maschili – tratti da opere teatrali – che non vorrei mai incontrare.

Ciao a tutti, oggi parliamo di personaggi maschili teatrali. Non la solita TOP dei monologhi più belli o cliccati, bensì una TOP 5 dei personaggi maschili più odiosi 🙂 Più esplicitamente, quelli che non vorrei mai incontrare nella vita reale! 1- Al primo posto DEMETRIO, dalla commedia di Shakespeare “Il Sogno di una notte di mezz’estate”. Continue Reading

E’ arrivato il momento di fare teatro!

C’era una volta un piccolo palcoscenico, quattro assi incrociate traballanti e un bambino che ci saltellava sopra divertito. Continuava a saltellare come un grillo, mentre le assi scricchiolavano leggermente sotto i suoi piedi. Ad un tratto il bambino si fermò, guardò verso l’orizzonte e cominciò a raccontare una breve storiella: “Ciao a tutti, Signori e Continue Reading

MONOLOGO Iniziale di RICCARDO III – Gli intramontabili classici

RICCARDO III Monologo Ora l’inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di york, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell’oceano. Ora le nostre fonti sono cinte di ghirlande di vittoria,le nostre armi malconcie appese come trofei, le nostre aspre sortite mutati in Continue Reading

I benefici del Teatro: istinto in libertà e continua “catarsi”

Tecnica, memoria, costumi di scena. La regia, le parole, i movimenti. Ma cosa succede realmente mentre siamo in scena nei panni del nostro personaggio? Qualcosa di magico, di spirituale avvolge la nostra anima e il nostro corpo in una metamorfosi che libera le più inaspettate emozioni. La regola d’oro è “lasciarsi andare”. Sentirsi completamente liberi, Continue Reading

5 consigli per superare la paura del palcoscenico

Paura del palcoscenico? Sipario chiuso, mancano pochi minuti e si va in scena, come vi sentite? Terrorizzati? Vuoto di memoria, iniziate a pensare di voler scappare dall’uscita di sicurezza? Tutto nella norma! Durante i primi spettacoli/saggi è sempre così. L’adrenalina e la voglia di recitare si mischiano alla paura dando vita ad un cocktail esplosivo. Continue Reading

LA MOGLIE EBREA di Bertolt Brecht da “Terrore e miseria del terzo Reich”

Francoforte, 1935. È sera. Una donna sta facendo i bagagli. Sceglie quello che vuole portar via. Ogni tanto toglie qualche oggetto dalla valigia e lo rimette al suo posto nella stanza, ponendo dentro invece qualche al- tra cosa. Sta lungo tempo in dubbio se debba prendere con sé una grande fotografia del marito, posta sul Continue Reading

5 Buoni motivi per iscriversi a un corso di recitazione

Non esiste un’età giusta per iscriversi a un corso di recitazione. Esistono solo motivazioni giuste come la voglia di mettersi in gioco, di lasciarsi andare, di sperimentare. Non si studia recitazione solo per diventare attori ed ambire alla partecipazione di qualche spettacolo. Si studia recitazione per altri motivi: 1- IMPARARE A PARLARE IN PUBBLICO Dizione, respirazione Continue Reading