SALOMÉ di Oscar Wilde: “E ti amo ancora, Iokanaan. Non amo che te… Ho sete della tua bellezza”

Non c’è nessun rumore. Non sento niente. Perché non grida, quest’uomo? Ah! Se qualcuno cercasse di uccidermi, io griderei, mi divincolerei, non vorrei soffrire… Colpisci, colpisci, Naaman. Colpisci, ti dico… No, non sento niente. C’è un silenzio orrendo. Ah! Qualcosa è caduto per terra. Ho sentito cadere qualcosa. Era la spada del boia. Ha paura, Continue Reading