checov gabbiano

Il Gabbiano -Cechov

NINA:  Perchè dite che baciavate la terra su cui ho camminato? Bisogna uccidermi. (Si piega sul tavolo). Ho sofferto tanto! Potessi riposare… riposare! (Alza la testa). Io sono un gabbiano… No, non c’entra. Io sono un’attrice. Ebbene, su! (Sentendo le risa dell’Arkadina e di Trigopin tende l’orecchio, poi corre verso la porta di sinistra e guarda Continue Reading

About me

Sara

Ci sono luoghi magici, luoghi nella quale ti senti bene, luoghi che ti rendono felice, emozionandoti e facendoti sentire vivo. Per me quel luogo è il Teatro

Get new posts by email