Dal film Ragazze Interrotte: monologo di Lisa “Io sono libera”

Posted On By srtrz

Lisa:
“Non ti sono più simpatica?
Perché sei libera?
Credi di essere libera?
Io sono libera.
Tu neanche lo sai che cos’è la libertà.
Io sono libera!
Perché io respiro. Invece tu ti ci strozzerai con la tua mediocre piccola vita del cazzo.
Sai ci sono troppi muri nel mondo. Troppi muri contro cui spingere la gente e c’è troppa gente che chiede di essere spinta. Gente che ti implora di essere spinta. Lo capisci? Ti scongiura di spingerla contro il muro e allora io mi domando e continuo a farmi sempre la stessa domanda:
“Perché nessuno ci mette me con le spalle al muro?
Perché nessuno mai allunga la mano e mi strappa fuori la verità e mi dice che sono solo una Puttana e che i miei genitori vorrebbero che fossi morta”

Susanna: “Perché tu lo sei già, morta, Lisa. Non interessa a nessuno se tu muori perché è da tanto che sei morta. Il tuo cuore è gelido. Ecco perché continui a tornare sempre qui. Tu non sei libera, hai bisogno di questo posto per sentirti viva. Sei patetica”


Vedi anche il monologo di Winona Ryder

Consigliati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About me

Sara

Ci sono luoghi magici, luoghi nella quale ti senti bene, luoghi che ti rendono felice, emozionandoti e facendoti sentire vivo. Per me quel luogo è il Teatro

Get new posts by email