Il mio nome è Metteo Moretti e sono un luogo comune.

Avete presente quei giovani non più così giovani di cui ogni tanto sentite parlare in Tv scuotendo la testa con rassegnazione? Ecco, quei giovani sono io.

Guadagno mille euro al mese per fare un lavoro che non mi piace in un’Azienda a cui non piaccio io e tutti non fanno altro che ripetermi quanto sono fortunato…

Non so se mi rinnoveranno il contratto, non so dove sarò tra sei mesi, non so quale sarà il mio futuro, non so niente di niente.

E’ un pò come se fossi il personaggio minore di un videogioco non tanto bello.

Quello che faccio lo decide qualcuno che non sono io.

L’unico lusso che mi concedo è non solo non credere nei sogni, ma non credere neppure nella realtà, è semplice e ti rende possibile sopravvivere.

Quello che mi succede, non mi riguarda.
Tutto qua.

 

3 thoughts on “GENERAZIONE 1000 EURO – Monologo iniziale”

  1. ciao posso utilizzare questo meraviglioso monologo con alcune modifiche per un provino di selezione ad un casting grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *