poesia&poesia

Timidezza di Pablo Neruda

Appena seppi, solamente, che esistevo e che avrei potuto essere, continuare, ebbi paura di ciò, della vita, desiderai che non mi vedessero, che non si conoscesse la mia esistenza. Divenni magro, pallido, assente, non volli parlare perché non potessero riconoscere la mia voce, non volli vedere perché non mi vedessero, camminando, mi strinsi contro il […]

Leggi altro
poesia&poesia

La Stanchezza – Fernando Pessoa

Quello che c’è in me è soprattutto stanchezza non di questo o di quello e neppure di tutto o di niente: semplicemente stanchezza, in sé, stanchezza. La sottigliezza delle sensazioni inutili, le passioni violente per nulla, gli amori intensi per ciò che si presume in qualcuno, tutte queste cose – queste e ciò che in […]

Leggi altro
poesia&poesia

Mania di Solitudine – Cesare Pavese

Mangio un poco di cena seduto alla chiara finestra. Nella stanza è già buio e si vede nel cielo. A uscir fuori, le vie tranquille conducono dopo un poco, in aperta campagna. Mangio e guardo nel cielo – chi sa quante donne stan mangiando a quest’ora – il mio corpo è tranquillo; il lavoro stordisce […]

Leggi altro
poesia&poesia

Io non ho bisogno di denaro -Alda Merini

Io non ho bisogno di denaro ho bisogno di sentimenti di parole di parole scelte sapientemente di fiori detti pensieri di rose dette presenze di sogni che abitino gli alberi di canzoni che facciano danzare le statue di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti. Ho bisogno di poesia questa magia che brucia la pesantezza delle […]

Leggi altro
poesia&poesia

VEDER CADERE LE FOGLIE – NAZIM HIKMET

Veder cadere le foglie mi lacera dentro soprattutto le foglie dei viali Soprattutto se sono ippocastani soprattutto se passano dei bimbi soprattutto se il cielo è sereno soprattutto se ho avuto, quel giorno, una buona notizia soprattutto se il cuore, quel giorno, non mi fa male soprattutto se credo, quel giorno, che quella che amo […]

Leggi altro