L’anatra, la morte e il tulipano il 21 gennaio alle h 17 al Teatro Magnetto di Almese (To)

L’anatra, la morte e il tulipano

il 21 gennaio 2018

alle ore 17

Teatro Magnetto, via Avigliana 17, Almese (TO)
ingresso unico € 5.00, gratuito per bambini sotto ai 4 anni e nonni over 80

A cura della compagnia Tardito-Rendina, “L’anatra, la morte e il tulipano” è uno spettacolo che racconta una favola preziosa, delicata e originale per genitori e bambini.

Lo spettacolo cerca di mettere insieme due visioni drammaturgiche spesso inutilmente contrapposte: una narrativa e una più squisitamente concertistica. Da un lato quindi la necessità di raccontare una storia, quella dell’Anatra e della Morte, appunto, dall’altro però anche la precisa volontà di non mettere la musica al mero servizio della narrazione, ma di usare lo spazio e il movimento scenico per rendere “visibile”, per capire meglio la musica.
Quella dell’incontro fra l’anatra e la morte è una storia dal finale inevitabile, ma inaspettatamente divertente e leggera. In fondo racconta una cosa semplice, e cioè che la morte ci accompagna fin da quando siamo in vita, e che comprenderlo ci aiuta a non averne paura e a sentirci meno soli.
La strana ed inaspettata amicizia fra l’anatra e la morte viene narrata in primo luogo attraverso un linguaggio coreografico, grazie ai corpi e le movenze, ma anche alle voci di Aldo Rendina e Federica Tardito, un duetto teatrale stralunato, buffo e poetico.

Lo spettacolo si è aggiudicato il premio Eolo Awards 2015 come miglior spettacolo di teatro ragazzi e giovani con la seguente motivazione: “Nello spettacolo la danza di Aldo Rendina e Federica Tardito, nutrita di pochissime e significanti parole, si incontra con la musica espressa dal fagotto di Friedrich Edelmann e dal violoncello di Rebecca Rust per narrare ai bambini in modo poetico e coinvolgente l’incontro molto speciale di un’anatra con la morte. Due strumenti, due suoni assolutamente diversi che dialogano dolcemente e intensamente tra loro e con i corpi dei due danzatori, creano una coreografia curata e leggera, venata di ironia che incanta letteralmente i bambini e non solo, proponendo in modo adeguato un tema troppe volte negato alla loro emozione e considerato come un tabù da evitare”

Per INFO E PRENOTAZIONI:
Fabula Rasa Ass.ne Onlus  –  mob. 3928278499 – 3348785494   fabulamail@gmail.com

Annunci
Srtrz

Appassionata di teatro, poesia e viaggi. La testa fra le nuvole e i piedi....pure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...