3 ricordi di com’è iniziata

1.RICORDO

Undici anni fa. Il primo amore:
giovani, spensierati, incoscienti.
Tutto è possibile, nessun problema è insormontabile.
Fare pace prima ancora di litigare.
Fare l’amore prima ancora di desiderarlo.
Tutto è veloce, precipita.
Cene romantiche, passeggiate lungo il fiume tenendosi per mano.
Sorrisi sinceri, la voglia di stare insieme, di chiacchierare, ridere, scherzare.

2. RICORDO

Undici anni fa. Il primo amore:
giovani, no solo io sono giovane, lui mi supera di 10 anni.
E’ tutto così complicato, da subito mi rendo conto che sarà dura, un fardello di problemi pesanti come un macigno, la mia giovane età non può sopportarli.
Fare l’amore per risolvere un litigio non è la soluzione.
La soluzione è affrontare i problemi, non girarci intorno e far finta di niente perché poi tornano a galla, ancora e ancora. Sono troppo ingenua per capirlo.
Cene a base di surgelati, passeggiate lungo il fiume al cellulare. Messaggi con gli amici. Ho bisogno di consigli.
Sorrisi di circostanza, la voglia di capire cosa sta succedendo.

 

3. RICORDO

Undici anni fa. Il primo amore:
non posso ancora credere che siano passati undici anni.
Gli amici che ti dicono “Ma che cazzo fai”.
I genitori che non mi rivolgono più la parola.
L’Università da concludere, il lavoro in un bar. Un triste monolocale, le rinunce.
Una, due, tre.
Cento, duecento, trecento.
Mille rinunce.
Discussioni che terminano in lunghi sospiri.
Ho fatto una scelta e la porterò fino in fondo con la testardaggine di una giovane sciocca. Insicura. In preda a decisioni sempre più affrettate, sempre più dettate dall’impulso.
Progetti: zero.
Cene a base di sofficini e Baileys, dalla finestra del monolocale posso salire sul tetto. Splende di fronte a me maestosa la Mole Antonelliana. Penso: “Potrei scivolare è pericoloso”.
Rimango appollaiata da sola persa nei miei pensieri.
Sorrisi saltuari, alternati a pianti incessanti.
La continua paura di essere precipitata in qualcosa più grande di me, la perenne sensazione di vivere una relazione destinata a concludersi, lasciando spazio ai ricordi che mi faranno compagnia.
Per sempre.

 

Annunci
Srtrz

Appassionata di teatro, poesia, fotografia e viaggi. La testa fra le nuvole e i piedi....pure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...