33 anni: single con un pesciolino rosso

“Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita”

Non sono ancora 35, ma l’animo mio già fugge inquieto. Non c’entra molto col teatro, si tratta solo di uno sfogo, fuori argomento, fuori tempo, fuori da ogni previsione. Una vita a inseguire i propri sogni, l’amore, la felicità lottando contro tutti e contro sè stessi per poi scoprire che quell’amore per cui si è tanto lottato e quel sogno in cui si è tanto creduto forse non sono altro che pure illusioni. Tempo perso? Occasioni svanite? Il gioco della torre, tira il mattoncino sbagliato e tutto crolla. Oh my God! Sta crollando, un attentato alla mia vita! E ora? Come farò a ricostruire tutto da capo, a ricominciare, ma soprattutto in quale direzione?

Il mio attuale compagno non sa ancora che è finita, (dopo ben 10 anni). Quale mattoncino devo tirare per dirglielo senza far crollare di nuovo tutto…lui non se l’aspetta, io ho paura delle conseguenze, della solitudine, ma non posso continuare a mentire.

L’amore non è abitudine, non è una scelta, è un’emozione forte, reale, non è un compromesso.

A 33 anni le amiche si sposano, fanno figli, non si lasciano. E poi cosa farò… andrò ai matrimoni da sola? Mi prenderò un cane o un pesce rosso? Andrò ai matrimoni delle mie amiche con un pesce rosso? Bè sì, che idea stupenda…non sono più innamorata ma non lascio il mio compagno e fingo di amarlo solo per non dovermi presentare al matrimonio delle mie amiche con un pesce rosso in mano… (neanche da piccola ne ho mai vinto uno!).

“Fatti furba”, me lo dico da sola, “Abbi il coraggio delle tue scelte, non prendere in giro gli altri e non prendere in giro te stessa, segui la tua strada, dove ti porterà….ti porterà”. Brava, bel soliloquio, ma io ho paura. Sul serio, ho paura di soffrire, ho paura della solitudine, ho paura di tutto. In questo momento tremo al pensiero di stravolgere la mia abitudinaria routine quotidiana, perchè per quanto non sia proprio quello che cercavo, è comunque una sicurezza e fare il grande salto nel buio mi terrorizza.

Annunci
Srtrz

Appassionata di teatro, poesia, fotografia e viaggi. La testa fra le nuvole e i piedi....pure.

2 thoughts on “33 anni: single con un pesciolino rosso

  1. A 33 anni non sei vecchia, non ci si può accontentare di un amore “sicuro” per paura, non si può rinunciare all’amore “vero”! E magari ai matrimoni delle amiche rimorchi, accade sempre nei film…perché non potrebbe succedere nella vita reale?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...