Lettera a Jenny: monologo tratto dal film Forrest Gump

Sei morta un sabato mattina. E ti ho fatto mettere qui, sotto il nostro albero. E ho preso la casa di tuo padre e l'ho fatta abbattere. Mamma diceva sempre che morire fa parte della vita. Magari non fosse così. Il piccolo Forrest se la cava benissimo, sì. Presto ricomincerà la scuola. Gli preparo colazione,…

Annunci

MONOLOGO Iniziale di RICCARDO III – Gli intramontabili classici

RICCARDO III Monologo Ora l'inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di york, e tutte le nuvole che incombevano minacciose sulla nostra casa sono sepolte nel petto profondo dell'oceano. Ora le nostre fonti sono cinte di ghirlande di vittoria,le nostre armi malconcie appese come trofei, le nostre aspre sortite mutati in…

Monologo di Goldberg tratto da “IL COMPLEANNO” di Harold Pinter

GOLDBERG : Aspetta! (Allunga le braccia verso i braccioli iella sedia) Vieni qui. (McCann si avvicina a lui molto lentamente). Voglio il tuo parere. Guardami in bocca. (Spalanca la bocca) Guarda bene. (McCann guarda). Capisci quello che voglio dire? (McCann scruta bene). Lo sai che Io non ho mai perso un dente. Fin dalla nascita.…

TOP 7 : Sette bellissimi monologhi sull’amore tratti dal cinema.

Ho sempre pensato che sia impossibile descrivere l'amore con le parole. "Cos'è l'amore?" Risposta: .................... SILENZIO. Solo il silenzio può trasmettere il profondo significato dell'amore, ma nel cinema e nel teatro moltissimi autori hanno tentato di descrivere questo sentimento nelle sue diverse sfaccettature. E allora : "Cos'è l'amore?" Possiamo dire che è il motore di…

Monologo di Berenger tratto da “Il Rinoceronte” di Ionesco : Io non mi arrendo!

BERENGER (guardandosi allo specchio) In fondo un uomo non è poi tanto brutto! E dire che come uomo non sono una bellezza. Credimi, Daisy! (Si volta e non la vede) Daisy! Daisy! Dove sei, Daisy? Non farai anche tu questa pazzia! (Si lancia verso la porta, gridando) Daisy! (Giunto al pianerottolo, si sporge dalla ringhiera)…

“Buonanotte a te” di Charles Bukowski

Buonanotte a te che in questo momento dovresti essere qui e non chissà dove. Buonanotte a chi anche stanotte si perderà tra le lacrime e i pensieri. Buonanotte a chi ha sperato, lottato a chi ha tirato fuori le unghie ma comunque ha perso. Buonanotte a me, che ti aspetto e prego ogni sera per…

Dal film “L’uomo che ama”, il monologo sul “dolore che non passa”.

Monologo tratto dal film "L'uomo che ama" di Maria Sole Tognazzi. "Il dolore che non passa". Una donna racconta del suo dolore dopo essere stata lasciata dal marito. Si tratta di un monologo decisamente drammatico; il dolore che prova la donna è profondo e ben radicato. Una sofferenza che neanche il tempo potrà alleviare e con…

Monologo di Gus: dalla serie televisiva Love “…ma sono io il pazzo”

Avete mai visto la serie televisiva Love su Netflix? Attuale, divertente e romantica. Lui timido e impacciato, lei esuberante e un pò problematica: due personaggi stupendi, ironici, a tratti anche buffi, che si ritrovano a vivere questa relazione un pò fuori dalle righe ma pur sempre romantica. Nel monologo che vi propongo, Gus (il protagonista),…

Perché non voglio avere figli: il monologo di Christen Reighter

 VIDEO MONOLOGO : Perché non voglio avere figli Capii molto presto quali erano i ruoli che mi spettavano. Un'idea ricorrente che osservavo, presente nel nostro linguaggio, nei media, era che non solo ci si aspetta che le donne facciano figli, ci si aspetta che li vogliano. Questo era presente ovunque. Era presente nel modo in…

MONOLOGO: “Mechanical Objects” di Woody Allen

Questa non so se l'avete già sentita. Molto tempo fa - è una strana storia - mi trovavo a Los Angeles. Fui invitato a una festa a casa d'un grosso produttore. A quell'epoca c'era in progetto di trarre una commedia musicale dal Sistema Metrico Decimale; e cosi volevano che ci lavorassi io. Mi recai dunque…